Post

Alla ricerca del tempo perduto

I legami fra una persona e noi esistono solamente nel pensiero.
La memoria, nell’affievolirsi, li allenta; e, nonostante l’illusione di cui vorremmo essere le vittime, e con la quale, per amore, per amicizia, per cortesia, per rispetto umano, per dovere, inganniamo gli altri, noi viviamo soli.
L’uomo è l’essere che non può uscire da sé, che non conosce gli altri se non in sé medesimo, e che, se dice il contrario, mente.

(Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto)

"Fil Rouge - Non è così che me lo immaginavo"

Immagine
Un viaggio all'interno del mondo femminile caratterizzato da fragilità, paure ma anche dal coraggio di lottare per cambiare le sorti del proprio futuro.
                             ****

Ieri sera ha debuttato al Teatro Sant'Andrea, a Milano, "Fil Rouge - Non è così che me lo immaginavo", di e con Clara Mori, Miriam Russo, Angelica Bifano, Federica Di Cesare e Caterina Bernardi per la regia di Luca Oldani. Un testo semplice, divertente, ma con significati profondi e uno sfondo dal sapore amaro, seppur velato dalla comicità dirompente delle attrici del collettivo L'Amalgama.

Il sipario si apre sull’interno delle abitazioni delle cinque protagoniste. Ognuna racconta una storia diversa portando in scena la propria esigenza personale.
Vengono rappresentati e sviscerati tutti i temi di una quotidianità fatta di malintesi, pregiudizi e conflitti.
Le vicende, ad un certo punto, si intrecciano mantenendo intatto il messaggio in sottofondo.
Le cinque donne, infatti, sono accom…

Happy Valentine's day

Oggi è la festa degli innamorati, quindi per i fidanzati è un'occasione per celebrare insieme una bella ricorrenza, per altri è un giorno come un altro oppure è una data che rattrista chi sente il peso della solitudine.

Fino a quando ognuno di noi non imparerà ad amarsi e bastarsi da solo, come potrà stare bene in coppia?

Quando pensiamo che la nostra felicità sia legata ad un'altra persona non si parla di amore, bensì di dipendenza. In questi casi sappiamo che la nostra serenità è appesa ad un filo:

- c'è la paura costante che questa persona possa disinnammorarsi di noi (che è un suo diritto);

- che la persona scelga un altro partner (che è un suo diritto);

- che si allontani di punto in bianco da noi perché vuole cambiare vita;

- e via dicendo.

Chi, invece, riuscirà in primis ad innamorarsi della vita e a sentirsi appagato anche da solo, attirerà a sé persone con cui creare una relazione priva di queste preoccupazioni.

Un partner trovato provando questo "stato d'…

Welcome 2018

Sembra strano come una mattina qualunque apri gli occhi e vedi la tua vita con occhi nuovi . Dai un senso diverso alle cose e comprendi che tutte le persone che sono entrate a far parte della tua realtà, anche quelle sbagliate, facevano parte di un enorme puzzle. Assembli ogni pezzo e rivivi mentalmente le esperienze vissute godendoti tutte le emozioni che ti hanno lasciato un segno sulla pelle...

Realizzi che ogni scelta che hai preso ti ha permesso di essere la persona che sei adesso e che tutto ciò che ti sembrava una debolezza è diventato, invece, un punto di forza.

Poi ti soffermi a sentire il sapore del tempo e il suo profumo nelle ossa.

Ogni passo falso commesso è servito per imparare a raggirare gli ostacoli che ci sono nel tuo cammino di crescita.

In fondo la vita è solo un viaggio e sei solo tu a decidere quale meta visitare e con chi vuoi collezionare ricordi.

Ogni donna ha il suo “Mr. Big”…

Immagine
Ogni donna ha il suo “Mr. Big”…

Più mi guardo intorno e più mi accorgo che la donna è affetta dalla “Sindrome di Carrie Bradshaw”. È bella, intelligente, spigliata e, anche se molti uomini farebbero follie per lei, di chi si va ad invaghire? Dell’unico che non la considera. Ed è quest’ultimo che diventa il suo oggetto del desiderio. Lui è il suo Mr. Big.

I Mr. Big sono solitamente gli uomini affetti dalla “Sindrome di Peter Pan”, che riescono a crescere benissimo nel mondo del lavoro, ma che sono immaturi sentimentalmente. Sono coloro che non vogliono prendersi le responsabilità che una relazione stabile comporta. Sono quelli che hanno bisogno di far chiusura in discoteca, farsi delle foto con ragazze raccattate tra una serata e l’altra che posteranno sui social per farsi invidiare dagli amici (soprattutto quelli fidanzati o sposati con prole).

I Mr. Big possono anche essere uomini sposati solo con la carriera. Uomini che saturano le loro giornate di impegni lavorativi, colazioni e c…

Mangia, Prega, Ama

Le nostre relazioni sono sempre così complicate... L'amore, l'equilibrio, la vita di coppia, la paura di soffrire. Crescere in consapevolezza è tutto quello che ci serve per comprendere cosa vogliamo veramente.

Bisogna crederci sempre!

Quotidianamente sfidiamo i nostri limiti e le nostre paure.
Ci ripromettiamo di fare delle scelte oculate per evitare possibili malcontenti ma commettiamo ugualmente degli errori.
Allora ricominciamo da zero e ci riproviamo.
Ogni ripartenza è come un foglio bianco sul quale scriviamo un nuovo racconto la cui trama è in costante cambiamento. L'imprevisto fa parte del gioco...è quello che dona colore alle nostre giornate.
È importante affrontare con coraggio tutto ciò che sfugge al nostro controllo anche se ci spaventa.
Dobbiamo essere pronti a metterci alla prova anche quando le cose non vanno esattamente come vorremmo. Perché dopo ogni sconfitta c'è sempre una vittoria.
Dopo ogni ostacolo c'è sempre una ricompensa.
La vita è fatta di limiti, restrizioni, dinieghi. È fondamentale, quindi, continuare ad andare avanti nonostante i NO. Solo così riusciremo a raggiungere ciò che desideriamo veramente.
Solo così riusciremo a trasformare l'impossibile in possibile.