martedì 16 dicembre 2008

lunedì 8 dicembre 2008

RIFLESSIONI

Ultimamente ho riscontrato una paura comune in tutte le persone fidanzate: l'essere insicuri della propria felicità... è diventato veramente così difficile stare in coppia?L'amore dovrebbe completarci e renderci appagati...il nostro partner dovrebbe regalarci emozioni quotidiane, darci affetto ed equilibrio, invece è proprio questa visione di condivisione che assume per molti un aspetto distorto e viene trasformato in qualcosa di pesante e soffocante. Si scappa dai rapporti perchè non si è in grado di dare abbastanza in quanto siamo diventati egoisti. Sta di fatto che oltre ai single esistono le coppie...e loro dovrebbero dimostrare che la vita in due è più bella di quando si è da soli. In realtà molte di esse non credono neanche nell'amore che provano per il partner o vivono solo di insicurezze...ma la cosa che mi lascia basita sono le coppie che viste da fuori sembrano perfette ma che, in realtà, sono pieni di problemi. Perchè si ostenta davanti alla gente falsa felicità? Non si soffre di più a mentire oltre che agli altri anche a se stessi? Forse è anche per questo motivo che il mio periodo di riflessione continua a perdurare. Ho bisogno di capire, osservare e... sperare.




iO sOnO quella che mi sOmiglia tantO. iO sOnO quella che cOnOsce l'Arte di Perdere ma che chiude gli Occhi e spera sempre. iO sOnO quella che si tiene tuttO dentrO finchè un giOrnO esplOde...urlandO al mOndO intero: "sOnO Perfetta nella mia ImperfeziOne!"