mercoledì 24 giugno 2009

IN AMORE VINCE CHI FUGGE?‏

Questo detto è stato il mio motto fin dall’adolescenza, peccato che non sia mai stata capace di metterlo in pratica con le persone che m’interessavano. Mi sono dimostrata troppo "presa" e, anche se in amore non esistono regole, è vero che essere troppo accomodanti frena un po' il gusto della conquista nella controparte…Forse bisogna calarsi nei panni dell'altro e comportarci di conseguenza.
E’ inutile, le cose faticosamente conquistate sono più gelosamente custodite!
Noi donne conosciamo la MAGICA ARTE DELLA SEDUZIONE…cacciare ed essere cacciate!
L'arte della seduzione è un continuo, struggente, ma al tempo stesso saggio ed equilibrato dosaggio di: ci sto-non ci sto, mi piaci-non mi piaci .
Forse è sbagliato eccedere… cioè, se la preda fugge troppo, alla fine una persona si stanca e dice: "sì sì corri, corri…tanto chi ti insegue ?!"


6 commenti:

me, just an Italian man ha detto...

non si fugge da qualcosa che abbiamo dentro di noi.. è impossibile..

Anonimo ha detto...

il libero arbitrio, ogni uomo o donna è libero di scegliere, di scegliere se fuggire o inseguire...poi ci sono i furbi che scappano solo per essere inseguiti..rallentano poi, per farsi raggiungere...

gio'

gpq.splinder.com

Just Walter ha detto...

Per esperienza ti dico che la soluzione ideale sono le mezze misure, il mantenere il giusto equilibrio tra il farsi desiderare e il concedersi.

Di base non sono uno che in relazione ama essere calcolatore e preferisco di gran lunga la spontaneità, però a volte capitano due tre giorni che senti di voler stare più per conto tuo e quindi il 'senso del distacco' al partner lo comunichi ugualmente.

Proprio in queste circostanze ho notato maggiori attenzioni e un avvicinamento da parte sua. Ergo, ne ho dedotto che un po' bisogna ammetterlo: quando ti fai desiderare, vieni desiderato. Stesso discorso vale per le relazioni più 'brevi'.

Cara Faby, scusami se sono stato prolisso ma sono argomenti su cui potrei scrivere compendi di migliaia di pagine! :))

ps: peccato che non faccio lo scrittore allora!! :P

AndreA ha detto...

Spesso capita che "vince" (ma poi è una vera vittoria? E di cosa? O_O :-D ) chi fugge, ma ciò che importa è essere NATURALI.

Chi lo fa perchè è proprio così, l fa bene e funziona e "fa bene" alla coppia; chi lo fa, ma solo perchè "sembra funzioni", beh, non raggiunge nessun risultato...o forse si: quello opposto a quello sperato!
:-)

Un bacio, a presto ... (diciamo circa un mesetto?? .. per capire passa da me :-) )

Pupottina ha detto...

anche io da adolescente sbagliavo continuamente.
crescendo ho imparato quest'arte della seduzione, poiché è l'uomo il primo ad averne bisogno... e lì che si scopre che davvero vince chi fugge... l'uomo vuole rincorrere, non essere perseguitato...
ma, è vero, che questo giochetto mal riesce quando uno ci piace davvero tanto tanto....
se la impostiamo come un gioco forse si riesce a metterla in pratica... anche essere molto pazienti e rilassate aiuta
^________^

Faby ha detto...

@ me, just an Italian man: Beh...infatti io non parlavo di me;). Un abbraccio

@ gio': Concordo pienamente...io, perlomeno, non gioco di strategie. Sono sempre me stessa e sono fiera di esserlo.
Un saluto

@ just walter: Perchè esistono le mezze misure? Eheheh! Credimi che se riuscissi a trovare questo equilibrio molti dei miei problemi sarebbero risolti. Cmq è verissimo ciò che hai scritto...meno certezze si hanno dal partner e più si diventa vulnerabili. Dai, quando vuoi sfogati pure qui e dammi qualche consiglio visto che mi sembri molto afferrato in materia;).
Un saluto


@ andrea: Andre dove te ne vai? Ok, passo da te e curioso un po'. Ps Io in amore ho il vizio di inseguire chi mi interessa, ma quando vedo che "la preda" si fa troppo desiderare lascio perdere. Non ho molta pazienza;)

@ pupottina: Eccoti! Beh, è vero, la seduzione è un'arte che s'impara col tempo. Sicuramente io non sono una che perseguita, anzi...io cerco il partner ma esigo anche essere cercata e quando mi accorgo che non esiste un equilibrio tra questi fattori guardo altrove! Purtroppo il mio grande difetto è che desidero molte attenzioni dal partner e accontentarmi è difficile! Un bacione grande grande