...RICORDI....

Io non lo so se esiste davvero un momento in cui si riesce a mettere un punto ed andare a capo.
...C'è sempre un filo conduttore che attinge dal nostro ieri. Anche nella frase tagliamo i ponti c'è un fondo di eterna incoerenza...io taglio un fusto ma la radice rimane in me per sempre.

Eppure è un pensiero che ci fa respirare quando siamo in apnea e rigirandoci nel nostro essere ci ritroviamo ad ogni giro più circoncisi, abbiamo bisogno di pensare che ci sia un modo netto e drastico per cambiare subito una situazione.

Io non riesco a metterlo il punto e andare a capo e forse per questo mi piace pensare che non possa esistere davvero un momento così.…

Mi trascino dietro, con tutta la forza che mi rimane, il mio bagaglio di esperienze in questo cammino di crescita che sto imparando a conoscere. Provo a portarmi sempre più lo stretto necessario e tante volte è cosi dura per me che mi lego a tutto quello che vivo.

Gli inizi e la fine delle cose mi sembrano sempre più segmenti tracciati sul mio percorso. Si ripetono piccoli cicli: occhi appannati, cuore gonfio...tiro un altro sospiro e mi dico: "Su su, non c'è tempo per stagnare qui.…Bisogna andare avanti".

S'incontrano tanti occhi che vorresti tenere nella memoria per sempre e si promettono tante menzogne che la natura umana non è in grado di mantenere. Non per cattiveria ma per pura natura...forse il per sempre non esiste ma l'importante rimane, comunque, l'impronta che lasci collezionando numerosi ricordi.

Commenti

Clelia ha detto…
Non si può dimenticare... non si devono oscurare i ricordi. Leggendo qusto post mi sono ampiamente riconosciuta nei tuoi pensieri. Tutto sembra svanire ma non svanisce si offusca per poi ritornare.

Clelia
Faby ha detto…
@ Clelia: Esatto...ma l'ho capito che siamo molto simili. Ho sbirciato il tuo blog e ho visto che abbiamo parecchio in comune. Questo essere compresa mi fa star bene in quanto io butto qui dentro tutte le mie emozioni. Non sempre si riesce a far comprendere agli altri ciò che proviamo. Ma voi blogger, ognuno di voi, ha qualche filo conduttore con i miei pensieri e questo mi fa star bene!
Un bacio
achab ha detto…
tutto ritorna,è bello e brutto,col tempo si modificano le cose,serve a questo la luce,bello il tuo blog,non hai,la casella x i sostenitori,buona giornata,a presto.
Pupottina ha detto…
ehi cara!
dimenticare qualcuno o un momento vissuto insieme, non serve
inutile forzare la memoria ed il cuore a dimenticare.... soprattutto se non lo vogliono....
a volte il ricordo ci coccola, in altri ci aiuta a non sbagliare di nuovo e non si può sbagliare per sempre... prima o poi andrà bene

^______________^

buon inizio
Faby ha detto…
@ achab: Il tempo è l'unico guaritore...Ma ci vuole, alla base, la pazienza di aspettare. Sono contenta che ti sia piaciuto il mio blog ;).
Un saluto

@ pupottina: Già, ma i ricordi ti tormentano perchè entrano nei tuoi pensieri e ne hanno il controllo. Credimi che ho già imparato abbastanza...ma sono i ricordi belli quelli che fanno più male!
Lo spero anch'io che vada bene...
Un abbraccio
Pupottina ha detto…
a volte anche le cose semplici vengono rese complessissime dagli altri.... eheheheh
^_______________^

il mondo è bello perché è vario... o avariato?
;-)
Faby ha detto…
@ pupottina: a volte basta limitarsi a desiderarle un po' di più le cose semplici...alla fine sono le storie che alla lunga durano di più;)

Post popolari in questo blog

Amare con la testa o col cuore?

Come conquistare la donna Scorpione...

Il CUORE è una ricchezza che non si vende, non si compra, ma SI REGALA...